Customer perceived value: to identify and close the gap in positioning

A cura di: Alberto Calvo e Alessandro Barmettler

Nato negli anni Novanta, l’approccio “Customer Perceived Value” (CPV) rappresenta per le imprese uno strumento chiave, sofisticato nei risultati e semplice nell’utilizzo, per definire il proprio posizionamento, quello dei propri servizi o del proprio prodotto, sul mercato rispetto ai concorrenti.

continua