Serenella Sala

“Me li ricordo come anni importanti, in cui sono nate e cresciute relazioni forti.
Si stava assieme tante ore, si lavorava a lungo e sodo, ma stavamo bene assieme. C’era un’atmosfera informale, di famiglia. Si rideva, ci si prendeva in giro, eravamo amici. E quando si faceva notte sulle slide, a volte c’erano chiacchiere profonde e personali, che ricordo con piacere e affetto.
In particolare, ho stampata nella memoria una stanza del primo piano, abitata da donne intelligenti, dedite e determinate: un manipolo di amiche che sono state importanti per me e che non perderò mai.”