Segnali incoraggianti

I dati semestrali delle Banche italiane sono in larga misura incoraggianti, a partire dalla robusta flessione dei crediti deteriorati e dai coefficienti patrimoniali positivi, con il conseguente ritorno dell’utile netto ai livelli pre-pandemia (ca. 6 miliardi).
L’analisi di Value Partners sulla performance delle cinque principali Banche italiane, all’interno della 39° edizione del Report Banche.

Articoli correlati